Sirio 1.0
Utente: public
Sito web:
dom, 16 giu 2024

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultime notizie da Sirio - Misuratore di portata del Fiume Adda

Torna indietro
03/11/2023 10:15

Il colpo di coda del ciclone Ciaran sta provocando nuove precipitazioni in pianura e sul comparto prealpino (attualmente una media accumulata di 10mm in 3h). Ciò fa registrare una nuova crescita della portata del fiume Brembo e, di conseguenza, del fiume Adda in passaggio da Rivolta.
Tuttavia, se il livello delle precipitazioni si mantiene, come previsto, di modesta entità, è possibile prevedere per oggi una piena "ordinaria" che non supererà il secondo livello di guardia (1200 mc/s).






02/11/2023 22:00

Raggiunto il colmo di piena dell'Adda, in Val Brembana ha smesso di piovere e, di conseguenza, il fiume Brembo ha cessato la sua impennata e raggiunto il plateau, ora inizierà a scendere. Adesso dita incrociate per i prossimi giorni, prevista qualche perturbazione sempre sul comparto prealpino. Il Lago di Como è oltre i limiti del suo riempimento (114% - in Piazza Cavour, sul lungolago in città, sono con l'acqua alle ginocchia ormai da giorni) ed il deflusso in Adda, quindi, sarà importante ancora per un bel po'. Abbiamo bisogno di tenere a bada il maggior affluente: il Brembo!
L'evento di oggi è da classificare tra quelli "storici", "decennali" (1200/1300 metri cubi al secondo), ci ha fatto scuola e ci ha permesso di approfondire di un altro po' come prevedere una importante piena con sempre più largo anticipo, analizzando i pluviometri. L'Adda va conosciuto anche in questo suo lato peggiore, ma resta pur sempre il nostro caro e bel fiume.




02/11/2023 19:15

Iniziata la grande impennata. Il ciclone Ciaran ci sta lasciando in pace qui in pianura, ma sta scaricando molta pioggia in montagna. E ciò significa piena prevista per il fiume Adda. Il Brembo la sta facendo da padrone con una piena che si prevede "storica" (l'ultima volta oltre i 1200 metri cubi al secondo risale ad una decina di anni fa). Nelle ultime 3 ore si sono registrate una media di 20mm di pioggia in Val Brembana, l'impennata andrà avanti, vedremo un po' di rosso sul grafico di Sirio. Nulla di allarmante per il centro abitato (nel 2002 eravamo a 1600 - ora con il nuovo argine siamo al sicuro fin oltre i 2000 metri cubi al secondo), occhi aperti in località Brasile e Brasilino tra 3/4 ore. Ma incrociamo le dita, il Brembo sta salendo a 100mc all'ora ... la pioggia sulle Prealpi deve rallentare!






31/10/2023 08:00

Ciò che è avvenuto a Milano ed in altri luoghi del nord Italia  nelle ultime ore potrebbe costituire in qualcuno preoccupazione per il corso del fiume a Rivolta d'Adda.
I dati ci garantiscono che non c'è nulla di allarmante e che le piene che si stanno susseguendo in questi giorni rientrano nella normale classificazione "stagionale".
E' vero anche che le precipitazioni dell'ultimo periodo hanno risvegliato il dormiente deflusso del Lago di Como e ciò fa da potenziale alleato alle pericolose "brembate" di famigerata memoria (piene del maggior affluente dell'Adda: il fiume Brembo). Ma, al momento, siamo ancora lontani dai livelli d'allarme. Incrociamo le dita riguardo alle perturbazioni in corso che potrebbero riservarci sorprese di altra natura: previsto per giovedì 2 novembre il passaggio sul nord Italia del ciclone atlantico Ciaran.